E2sco galleria immagini E2sco galleria immagini E2sco galleria immagini E2sco galleria immagini

Rapporto Annuale Sistema Elettrico-Anno 2012.

Continua a crescere l'apporto degli impianti fotovoltaici attivi in Italia al fabbisogno energetico nazionale.

In base ai dati diffusi da Terna S.p.A., il settore fotovoltaico nel 2012 ha soddisfatto il 5,63% della richiesta di energia elettrica annua rispetto al 3,19% registrato a fine 2011. In crescita anche l'apporto annuale dell'eolico, passato dal 2,92% al 4,06%, mentre cala di poco (dal 14,11% al 13,32%) l'idroelettrico.

Nel complesso, con i 18.323 GWh da fonte fotovoltaica, i 13.210 GWh dell'eolico, i 43.322 GWh dell'idroelettrico e i 5.238 GWh del geotermoelettrico (praticamente invariato rispetto all'anno precedente), le fonti rinnovabili hanno soddisfatto un quarto della richiesta di energia elettrica nazionale nel 2012: la percentuale è infatti salita al 24,63% rispetto al 21,80% del 2011.

Questo, a scapito del settore termoelettrico, che ha visto scendere la propria quota dal 65,29% al 62,98% e delle importazioni, scese dal 14,20% al 13,93%.

Al seguente link si possono trovare tutti i dati relativi all’andamento del sistema elettrico durante il mese di dicembre 2012 e durante l’intero anno 2012:

http://www.terna.it/LinkClick.aspx?fileticket=TaTsJCKRG5E%3d&tabid=379&mid=3013

Form@ambiente